Wednesday, 3 August 2011

[017] Due Samoani - Saturae Cubiculae

Slide guitar iniziale ad aprire questo album molto particolare rilasciato da Paragrafo Records."Saturae Cubiculae" è semplicità strutturale annegata in crescendo psichedelici emozionali. "Magic Johnson" rappresenta perfettamente tutto ciò, una base di tastiera  e una batteria statici arricchiti da un continua staffetta di nuove evoluzioni, scambi di testimone tra acidità elettroniche, bassi enormi in distorsione, chitarre finto-tranquille per un crescendo mozzafiato, una delle più belle cose ascoltate ultimamente dalle mie instancabili orecchie. Come al solito Paragrafo non rilascia molte notizie riguardo ai suoi artisti e le informazioni su i due samoani sono pressochè irreperibili. Tra gli otto episodi (ognuno dedicato ad un giocatore di basket statunitense) contenuti nell'album spiccano "Charles Barkley", una lenta intrusione in una foresta elettronica con uccelli robotici..."Ron Artest", follia sonora, non-jazz plastificato, rumore ondulato. "Saturae Cubiculae" non è sicuramente un album di facile ascolto ma è intriso di una drammaticità e una forza espressiva notevoli. Buon viaggio.

Release Name: saturare cubiculae
Artist: due samoani
Label: Paragrafo Records
Date Release: 26 July 2011

due samoani - "Magic Johnson"
due samoani - "Ron Artest"

1 comment:

  1. Having not listened to it yet, but the previous one by him was a superb release.

    ReplyDelete