Friday, 22 October 2010

LE GROS BALLON

Le Gros Ballon non è propriamente un netlabel album(è stato prodotto da CasaMedusa ed è in vendita a 7€ su BandCamp)ma mi piace talmente tanto che ne devo parlare.I primi secondi dell'album portano subito alla mente atmosfere latine alla Manu Chao ma dopo alcuni istanti incomincia a prendere piena autonomia. Una malinconia velata si appoggia sugli incastri ritmici degli arpeggi chitarristici. I continui cambi fluidi e la brevità dei brani permettono di non annoiarsi mai."E' buio tra gli alberi" dal secondo minuto mi porta ad alti livelli di emozione,in un crescendo di accordi che mi chiedo dove mi porterà. "Mentre i bambini dormono" è una perfetta ninna nanna moderna...chitarre terzinate accompagnano l'avanzare della notte,inumidite da goccioline di vibrafono. Nella parte centrale dell'album si trovano piccoli affreschi sonori che durano poco più di un minuto tra cui spicca "Canzone per carillon". Un ottimo album da inserire col repeat nel lettore mp3. Consiglio di ascoltarlo con le cuffie,in bicicletta,in una tiepida e soleggiata giornata autunnale.




Le Gros Ballon MySpace
Le Gros Ballon Band Camp

No comments:

Post a Comment