Saturday, 19 November 2011

[trip.11/Totokoko.025] He died while hunting - "We used to dream awake"

"With electric and acoustic guitars, loops and field recordings, rhythms sounding like an old clock or tribal dances, timid and haunted vocals, he died while hunting delivers a minimalist folk electronica post-everything but post-nothing."

Quasi undici mesi di attesa per avere una nuova release dalla netlabel belga Tripostal Records. Nel frattempo ho assistito anche alla scomparsa del sito e quando oramai ogni speranza era persa ecco invece improvvisamente il ritorno. Ci aveva lasciato con il meraviglioso "Transpheres" dei francesi The Spherical Mind ed ora si ripresentano (in collaborazione con la giapponese Totokoko) con i belgi He died while hunting (Bruxelles). Un duo composto da Cedric e Kevin che ha trascorso quattro mesi in soffitta a comporre questi cinque brani elettro-acustico-minimalisti. Timidi battiti cardio-ritmici e semplici arpeggi di chitarre, voci sussurrate, totale assenza di aggressività. Atmosfere autunno-invernali, le renne di Babbo natale in penombra nel cielo grigio-biancastro. Suoni che riportano a band della scena centro-europea (Notwist,Lali Puna,L'altra) o a label che hanno saputo valorizzare impulsi elettro/acustici (Morr Music,City Slang...). Si rischia di sfiorare una debole monotonia ed un leggero appiattimento sonoro ma il risultato è accattivante ed estremamente piacevole. Incastri vocali che possono ricordare Simon & Garfunkel o i più recenti Kings of Convenience ma rielaborati con un minimalismo elettronico semplice ed efficace. Istintivo e confidenziale, tiepida fiamma accesa per l'inverno incombente. "Love + Hate" è il piccolo gioiello dell'album.


He died while hunting
Title: We used to dream awake 
Artist: He died while hunting
Label: Tripostal Records/Totokoko
Date: 11 November 2011




DOWNLOAD





No comments:

Post a Comment