Friday, 13 April 2012

N-qia - "daybreak" (elementperspective 101)

"N-qia are eclectic electronic duo by Nozomi (vocal) & Takma (programming) from Tokyo.
Hypnotic voice, electro-acoustic tracks, arranges are changing rapidly beyond many categories."


Un intro trionfale per il nuovo lavoro del duo giapponese N-qia, composto da Nozomi (vocal) e Takma (programming). Una copia di musicisti avvolta nel mistero: nel web non si trovano loro immagini e le informazioni a riguardo sono estremamente poche, in contrasto invece con la loro recente produzione musicale che è abbondante. Usciti per l'italiana La bèl nel Luglio 2011 con l'intrigante "qia songs", N-qia hanno continuato a collezionare release (quasi sempre molto interessanti) con altre labels tra cui Mimi Records, Pharmacom Records, KUGK Musique ed ora con elementperspective. Il loro sound è molto personale, riconoscibile ad elevate distanze, un'elettronica orchestrale e ricercata dai frequenti cambi strutturali, farcita con le bucolico/esotiche melodie vocali di Nozomi. "highnoon", il primo brano, dimostra abbastanza bene il qia/sound, con stravaganti accostamenti tra pianoforti, violini, suoni da videogame, sottili glitch e bass-drum inscatolate. Strutture senza una logica comune e un modo alternativo di interpretare sonorità dance le si possono trovare in "verb". Ma il clou dello sperimentalismo N-qia arriva con la traccia centrale "sands": suoni che s'incastrano creando dissonanze e smarrimento...a volte ho la sensazione che il duo giapponese abbia dimenticato in play tracce non volute o meglio...mi sembra di attraversare in stato lisergico un luna park nei pressi di Tokyo, dentro ad un rapido e disordinato mix di suoni, ritmi e melodie. Un modo di fare musica estremamente originale, forse da assimilare lentamente. Ad un primo ascolto è molto probabile che si rimanga un po' disorientati ma se si procede si possono cogliere numerose bellezze dell'intelligente creatività di N-qia.

Title: daybreak
Artist: N-qia
Label: elementperspective
Date: April 01, 2012
Style: Electronica, Experimental, Exotic

No comments:

Post a Comment