Wednesday, 14 August 2013

Madoka - "I met you in the forest" (self released)

E' raro che pubblichi post riguardanti album che non sono in free download, ma un paio di volte all'anno mi permetto un'eccezione. "I met you in the forest" è il nuovo album di Madoka, uscita pochi mesi fa con lo splendido "Colors of seasons", release congiunta tra le label nipponiche Hand craft e Mayoware. La sensibilità della musicista giapponese colpisce di nuovo i miei sensi con sette tracce che uniscono atmosfere cinematografiche, classicismi, ambient,  e sperimentazioni elettroniche. Già dalla prima traccia, la breve e soave "Life" si intravedono immagini cinematografiche, riprese volanti su montagne tibetane, tra monasteri sperduti in fitti e impenetrabili boschi. Atmosfere che ritornano in "Into the deep", il momento più intenso di questo album, in cui le note di un pianoforte trasparente si appoggiano sulla fluidità di reverse liquidi. Archi e flauti accompagnano l'evolversi di questo brano, che è sentimento trascritto in musica. Faticose e disperate marce tra sentieri d'alta quota alla ricerca di un "io" spesso offuscato e distratto dalle luci ingannevoli di una frenetica e insulsa modernità. Tra sospiri riverberati, elettronica minimalista e andamenti classici orientali, Madoka si trasforma lentamente in musicista capace di donare ampie e chiare immagini alla musica da lei composta.

Artist: Madoka
Title: I met you in the forest
Label: self released
Style: electronica, piano, dreamy
Date: August 09, 2013


No comments:

Post a Comment