Friday, 9 August 2013

ProleteR - "Feeding The Lions" (Dusted Wax Kingdom 226)

"Feeding The Lions" is the second release from the French producer ProleteR with Dusted Wax Kingdom. 9 cheerful bouncy joints with a charming oldschool jazzy, funky and soul feel.
To support/purchase/donate, feel free to visit ProleteR's bandcamp store. (Words from release page)

Seguo con costanza le produzioni della bulgara Dusted Wax, netlabel prolifica e dalla personalità ben distinta, in primo piano per produrre album hip-hop, jazzy e quant'altro mantenendo costantemente una notevole qualità. Tra le novità c'è il nuovo album di Proleter, produttore francese che ho apprezzato molto circa un anno fa con il fresco e scintillante album "Curses From Past Times", esplosiva miscela di ingredienti hip-hop, old-jazz sapientemente manipolati. In questo nuovo "Feeding The Lions" non ci si scosta molto dal precedente, anche se in alcune situazioni ci si avvicina di più a lidi funk '70 (Valentine's day), con il signor Brown che fortunatamente non ci abbandonerà mai. Con "Nothing at all" si ritorna alle atmosfere jazzy tanto care e distintive di Proleter mentre con "Slits" si incomincia a viaggiare su livelli più alti e mi accorgo di essere di fronte nuovamente ad un grande album. Ritmiche che saltellano sorridenti (Memories), US3 in una vecchia foto appesa al muro scrostato. Proleter ha la capacità di brillare tra le innumerevoli produzioni hip-hop che alcune volte sembrano un po' piatte e impersonali, seppur di qualità. Una celebrazione del passato manipolata con gusto e freschezza.


Artist: ProleteR (FB)
Title: Feeding The Lions
Label: Dusted Wax Kingdom
Style: jazzy, funky, soul
Date: July 29, 2013


No comments:

Post a Comment