Friday, 22 November 2013

Mentz - "Lines" ( esc.rec.)

"Mentz is Stephan Raab, a jazz fanatic and music collector from the Netherlands making (small) musical collages for many years now. With roots in the early days of internet music (member of "tracker scene" groups like tokyodawn records and others), he developed a love for the limited possibilities of sample based music production. This concept is still the foundation for Mentz music. Building layers of found sound, recording other musicians and using these recordings as individual sample resources, he creates strange compositions with a unique warm sound." (Words from release page)

Neanche dieci minuti di musica. Un piccolo e squisito assaggio che ha inizio con una breve introduzione situata tra il free-jazz e il soundtrack che piacerebbe molto a Cagey House. Mentz lavora con i sample in un modo molto umano, e con la collaborazione di alcuni strumentisti (Krisztián Ákos Muhari/Trumpet, Wouter Suren/Clarinet, Bart Knol/Rhodes) propone quattro tracce di jazz sognante, etereo e sfuggente. Ricercati sample in loop impegnati a infondere un effetto ipnotico e onirico, perfetto per lente scene in bianco e nero di film indipendenti europei d'autore. Leggeri soffi, l'aria che si sposta sinuosamente, un sottile strato di fumo aleggia in una tiepida stanza in penombra. Accenni, sguardi che timidamente si evitano per sfuggire a brusche emozioni ed inquietanti cambiamenti di rotta. Paure nascoste dietro a maschere di sicurezza acquisita da lunghi e faticosi anni di esperienza. Ma tutto si riduce a un suono, ad un feeling che vive solo nel presente e alla capacità di lasciare aperte le nostre porte della sensibilità.


Artist: Mentz
Title: Lines
Label: esc.rec.
Style: dreamy, jazz
Date: November 20, 2013


No comments:

Post a Comment