Saturday, 12 March 2011

[SFR010] Onussen - "Dead in Italy"

Per dirla in gergo giovanile..."questa roba spacca".
La netlabel Second Family Records con sede a Parma ed attiva dall'estate del 2008 ci propone questo album di energia pura. L'artista in questione è Onussen (Nazareno Bassi, proveniente da Trieste) qui alla seconda collaborazione con l'etichetta (la prima, "Rectoverso", risale al 2009). "Dead in Italy" mi colpisce già dal titolo e dall'art-work violento (realizzato da Lorenzo Pierro)...la prima idea che mi viene è di un assassinio ad un invitante piatto di spaghetti, sugo sparso su tovaglia bianca come fossero macchie di sangue di un omicidio di mafia. La violenza si trasferisce anche sulla musica. Prendete un po' di buon drum'n'bass, Prodigy, Aphex Twin e alcuni amici della compagnia Warp di fine millennio e portateli in vacanza con la macchina del tempo a metà anni ottanta all'interno di una discoteca che propone italy-disco. La jam che ne verrebbe fuori potrebbe essere simile a questo "Dead in Italy". L'apertura di "Viva Li Taglia" dice già tutto sull'energia presente in questo album, suoni acidi e demoniaci, giochi di pan pot da giramenti di testa. "Psychologico" è frenesia pura, drumming imponente, vario campionario di sample, continue variazioni ritmiche, esageratamente vertiginoso. Onussen sa giocare con le sue macchine in modo stupefacente e creativo. I bassi smisuratamente profondi fanno vibrare le pareti di ogni stanza. Ci sono anche virate a qualche accenno melodico come nella tenebrosa "No Glory" o nella brillante "Landscape2". Non sono a conoscenza se Onussen suona qualche strumento percussivo ma la cura che dedica allo sviluppo delle situazioni ritmiche lo lascia presagire. Come scrive Second Family nel comunicato stampa relativo all'artista "Si tratta di musica elettronica assemblata in solitudine, proprio come un pittore o un movie maker dovrebbe fare. Tutto si sviluppa a partire da suoni e rumori per dare forma alle canzoni come a una naturale conseguenza". Da ascoltare e riascoltare con il volume molto alto, potrebbe essere un eccellente curativo a giornate grigie ed annoiate.

Release name: Dead in Italy
Artist: Onussen
Label: Second family records
Date: 03 March 2011


Onussen - Viva Li Taglia
Onussen - Psychologico
Onussen - Landscape2

No comments:

Post a Comment