Friday, 4 March 2011

[aaahh011] Nicolas Falcon – "Nicolas Falcon"


A quasi tre mesi di distanza dall'ultima release, l'ottimo "House Plants" di Pinkle, torna l'eccellente netlabel tedesca aaahh records. La nuova uscita è firmata dal musicista Nicolas Falcon, nato a Houston, figlio di emigrati cubani, cresciuto a Miami e a Philadelphia ed ora residente a Milano. In questa release dal titolo omonimo Nicolas ci presenta nove ottimi brani che risentono molto dell'influenza dei Beatles e di molta musica degli anni 60/70. Soprattutto in alcune timbriche vocali e in certe melodie (Cyanide Surprise)  Paul McCartney si presenta vivacemente al collegamento cerebrale. Sono brani che riparano dal freddo, morbide e calde coperte per gli ultimi giorni invernali. Strutture semplici, melodie che scorrono su un fine filo malinconico ("I promise", "Reality to me", "What I Know About You"), testi a volte romantici e a volte sereni e divertenti. Gli strumenti sono ridotti all'essenziale, chitarra e voce sempre in primo piano, un'efficace batteria molto lo-fi compare sporadicamente (formidabile la sua presenza da registrazione in camera da letto in "Tall oak tree" e "A Thousand Times"). Un album da ascoltare con lo scoppiettio della legna del caminetto, in una piccola baita di montagna, in compagnia del proprio amore, cercando i riflessi ritmici del fuoco negli occhi altrui. O, in alternativa e un po' meno romanticamente, mentre si sta stirando una pila di indumenti stropicciati. Il calore e l'accogliente atmosfera che sa trasmettere sono efficaci in entrambe le situazioni.


P.S. A breve Aaahh records metterà a disposizione alcuni file dell'album di Nicolas offrendo la possibilità di creare dei remix. Inoltre c'è la possibilità di acquistare l'album a tiratura limitata e rigorosamente fatto a mano. Questo il link.


Release name: Nicolas Falcon
Artist: Nicolas Falcon
Label: aaahh records
Date: 25 February 2011


DOWNLOAD

Tall Oak Tree
Cyanide Surprise
I Promise

                                                                                      Nicolas Falcon

No comments:

Post a Comment