Thursday, 28 April 2011

[D!HR-15] Tom Woxom - "Robot"

Premetto che non sono un fanatico della musica 8-bit o chip-music (sinceramente non ho mai approfondito la conoscenza di questo tipo di musica e per chi volesse farlo ho scoperto questo interessante e approfondito articolo di Eldino), ma è molto probabile che inizierò a diventarlo dopo aver ascoltato questo stravagante "Robot" del tedesco Tom Woxom uscito con la netlabel parigina Da ! Heard It Records. Videogame plasmati con intelligenza, suoni al limite del paradosso, ritmiche "stropicciate" e in un continuo nervoso movimento. Farfalle dalle ali illuminate di led. I robot ci amano e noi amiamo loro in un continuativo gioco di forza. Jam di distorsioni percussive, bicchieri di silicone. Il robot "rappa" a suo modo su tamburi di latta incattiviti...ma che musica folle è questa? Cosa mi sono perso in questi anni? Suoni generati direttamente da un Amiga, un C64 o un DMG-01 e ingegnosamente modificati. Ciò che mi stupisce di questo album è la potenza e l'energia che riescono a generare questi suoni che in certi momenti potrebbero anche sembrare buffi e demenziali. Tom Woxom possiede una fantasia considerevole  e gli 11 brani qui presenti, in questa loro surreale sonorità,  hanno la capacità di non annoiare ma di creare sempre nuove ed inaspettate soluzioni ed in certi momenti riescono a trasportare il sottoscritto in brevi stati confusionali e di alienazione. "Loading" è un ottimo single, agenzie pubblicitarie non ve ne siete ancora accorte? Un altro aspetto della composizione elettronica moderna. Il Robot di Tom tira fuori la rosea lingua a tutti sorridendo felicemente nella sua rispettabile dimensione 8-bit. Eccentrico.

Release name: Robot                              
Artist:  Tom Woxom
Label: Da!Heard It Records
Date: 27 March 2011



DOWNLOAD




No comments:

Post a Comment