Saturday, 28 September 2013

Claro de Luna - "La Voz Quebrada" (Contradicta 05)

"After more than two years of writing, recording, mixing, and some delays, ‘La Voz Quebrada‘, the new album by Claro de Luna, is finally released on September 23 of 2013. Going from post rock with progressive rock influences, ‘La Voz Quebrada’ is an instrumental album, containing 7 tracks. Its concept is about the gaps in communication, and the problems that could create." (Words from release page)

Per chi ama il progressive ed ha seguito con devozione le band dinosauro degli anni passati (Pink Floyd, per citarne una) non deve far altro che scaricare "La Voz Quebrada" del musicista costaricano Jose Acuña, alias Claro de Luna. In effetti il collegamento con la band di Gilmour e Waters è spesso presente. Ascoltando "Refracción" non può non venire in mente "The Great Gig in the Sky", uno dei capolavori dei Pink Floyd. Malinconie autunnali appese ad una foglia in lenta caduta su strade grigie e deserte. Orizzonti offuscati da precoci nebbie novembrine. Visioni ed emozioni che si raccolgono durante gli 8 minuti coinvolgenti di "La Otra Verdad", una delle composizioni più intense dell'album. Ma è piacevole anche sprofondare nelle cavernose e desertiche acusticità di "Desfase" o nella conclusiva e ariosa "La Voz Quebrada", nove minuti immersi in classicismi progressive farciti da assoli di chitarra, sax e voci d'angelo che sembrano sfiorare il paradiso. Un buon lavoro che celebra un modo di fare musica che non vuole tramontare, ma che si auto-alimenta anche grazie ad album come questo. Disponibile anche in CD con un elegante packaging handmade.


Artist: Claro de Luna (FB)
Title: La Voz Quebrada
Label: Contradicta
Style: progressive, rock
Date: September 23, 2013


No comments:

Post a Comment