Friday, 4 October 2013

Jordan Rakei - "Franklin's Room" (self released)

"As a Brisbane-based soul performer, Jordan has been performing for audiences nationwide with his experimental blends of genres and influences from the start of 2013. The best way to describe the music is groove. Though there is an eclectic mix of sounds, the main medium of all the music is "groove"." (Words from Jordan Rakei FB page)

"Franklin's Room" è un album che riscalda l'aria di queste prime fresche giornate d'autunno.La voce dell'australiano Jordan Rakei è soul allo stato puro, con riferimenti ai grandi di questo genere, con in cima alla lista Stevie Wonder. Ma tra le svariate influenze presenti in questo album ci sono anche reggae, dub e r&b, il tutto suonato in modo impeccabile. Sei frutti prelibati che sanno evidenziarsi nel grande albero della pop-music. Tra le mie preferite segnalo il reggae-soul di "Selfish", traccia che potrebbe circolare a rotazione in qualsiasi stazione radio planetaria. Ciò che mi piace è la genuinità che circola libera tra le note di questo album, distanziandosi così da molte altre produzioni di questo genere che il più delle volte hanno un sapore preconfezionato. In alcuni casi ho l'impressione di tornare indietro di quindici anni, a quel piccolo gioiello di Finley Quaye intitolato "Maverick A Strike". Sarà che questa è musica che ha il pregio di essere immune al tempo che scorre.


Artist: Jordan Rakei (FB)
Title: Franklin's Room
Label: self released
Style: soul, hip-hop, r&b
Date: September 26, 2013





No comments:

Post a Comment