Tuesday, 4 January 2011

[AT045] Evgeny Grinko / Winter Sunshine EP

Questa volta approdiamo sulle rive del fiume Moscova, esattamente a Zhukovsky, cittadina a 40 Km. da Mosca. L'artista in questione è Evgeny Grinko (conosciuto anche come Greendaizer), nonchè batterista di alcune band underground Moscovite. "Winter Sunshine EP" esce per Accessory Takes (sorella minore di R.A.I.G.) ed è la seconda release di Evgeny per questa label (la prima,"Cinematic melodies EP", risale all'Ottobre 2009). Nelle sue opere soliste Evgeny appoggia le bacchette sul tavolo e si accomoda al pianoforte regalandoci delle appassionate composizioni in cui la tecnica non è così importante quanto il proiettare genuini sentimenti su uno schermo umido in un prato verde appassito. In alcuni momenti le delicate lezioni di piano di Michael Nyman bussano alla porta dei ricordi ma l'onestà e l'innocenza di queste minute composizioni le lasciano fuori, confuse tra le goccioline pesanti di una nebbia mattutina. "Winter Sunshine"è la pallida luce del sole invernale soffocata dal freddo paralizzante di un inverno lungo nove mesi. Mentre in "Other child room"le note acute del pianoforte sembrano iniziare quasi rauche per poi aprirsi con sicurezza col procedere del brano. Evgeny sa trasmettere svariati sentimenti e in questi piccoli cinque cortometraggi possiamo posarci su ogni cosa che la nostra fantasia sa incontrare nel suo vagare disordinato, lasciando finalmente respirare il nostro corpo con la dovuta lentezza.
P.S. Da ascoltare anche "Cold Spaces", uscito nel Dicembre 2009 per Clinical Archives. Qui scopriamo un Evgeny più elettronico-sperimentale ed ugualmente interessante.





DOWNLOAD

No comments:

Post a Comment