Tuesday, 25 January 2011

[RB093] moji moji - "N"

Resting Bell, raffinata netlabel berlinese fondata nel 2007 da Christian Roth presenta la sua prima release del 2011 spostandosi sino in Argentina, esattamente a Buenos Aires. Moji moji (Lucas Page) non è nuovo alla scena netlabel, avendo pubblicato nel Febbraio 2010 per l'Argentina Hipi Duki Muzik il suo primo Ep intitolato "Detroit de le Maire", ispirato dallo stretto di La Maire, situato tra la Terra del Fuoco e Isla de los Estados. In questo nuovo "N" moji moji cerca l'ispirazione nei paesaggi mozzafiato del nord-ovest argentino creando un album dal suono molto personale e definito, dimostrando di saper giocare abilmente con la strutturazione dei brani. "De los Molles al rincón del Coya", la prima traccia, è un'eccellente composizione che raggiunge quasi gli 8 minuti con un riff ripetuto diverse volte pieno di vitalità e freschezza. Il brano si apre successivamente ad una parte centrale rarefatta, divisa tra un piano, un battimani dal pitch abbassato, una grancassa piena e scura ed una slide guitar che caratterizzerà il suono di quasi tutto l'album. "El robot de San Francisco Solano..." è un ottimo brano in cui moji moji ci da prova delle sue capacità compositive, spaziando tra differenti dinamiche. Qui sento alcuni echi lontani arrivare dall'indimenticabile "Ok computer" dei Radiohead. In "Camino del Colorado" si passa da un intro molto ambient, intriso di bells acute e slide guitar ad un crescendo che lentamente mi trasporta con i capelli al vento verso lunghe strade senza orizzonte. I paesaggi western ben descritti da Ennio Morricone nei film di Sergio Leone prendono nuova forma in "La hamaca de Iruya", una carovana dalle ruote scricchiolanti che avanza lenta tra cactus ed aridi paesaggi assolati. "N" è un album evocativo e cinematografico. Basta chiudere gli occhi e sapere immaginare...forme e figure si creeranno da sole senza alcun sforzo.

El robot de San Francisco Solano...
La hamaca de Iruya

DOWNLOAD

No comments:

Post a Comment