Monday, 27 May 2013

Garnets - "The Blind Club Sessions" (self released)

Scoprire delle band come questa nel caotico mondo della musica on-line mi procura brevi e intensi momenti di esultanza. I Garnets vengono da Londra e hanno rilasciato questo EP, registrato tra un cotonificio a Bradford e in casa, pochi giorni prima di lanciare il loro primo album ufficiale, intitolato "Towns", disponibile in formato CD e su ITunes. La sorpresa è immediata, sin dal brano di apertura "Dance of the Chloroplasts". Un'agile base di sequencer in contrasto con l'immensa lentezza del brano. Una batteria ridotta all'essenziale, pause che sono salti nel vuoto, poche note di chitarra dosate perfettamente ed un canto che è un soffio denso di spiritualità. Il video, curato da The Blind Club, cattura perfettamente ciò che il brano dona all'ascolto. Movimenti rallentati, penombre, sfondi offuscati e fiati caldi che fuoriescono dalle bocche accarezzando le labbra. Il sound dei Garnets è nitido e chiaro, quasi religioso. Prende in prestito alcuni spunti dai Sigur Ròs riscrivendo temi completamente nuovi ed originali. Dreamy-spiritual-pop. Cinque brani che lievitano su atmosfere rarefatte, che sfiorano la pelle cercando di provocare timidamente sottili brividi. Un esordio eccellente che sono certo verrà apprezzato e condiviso da molte altre persone.

Artist: Garnets
Title: The Blind Club Sessions
Label: self released
Style: acoustic, dreamy
Date: May 21, 2013






Garnets - Dance of the Chloroplasts from The Blind Club on Vimeo.

1 comment: