Sunday, 28 July 2013

Honey Bones - "Honey Bones EP" (self released)

"Honey Bones consists of Ivan and David. Ivan lives in California and sends recorded tracks of guitar and bass to David who lives in Idaho and who produces the tracks and sings over them. They are releasing their first self-entitled EP July 20th 2013. There sound is a mix of hip-hop style beats and dreamy guitar riffs with hints of lo-fi. They are considered to be dreamy garage pop." (Words from Honey Bones Soundcloud page)

Un debutto frizzante per il duo composto da David Mikkelson (vocals, cowbell, producer) e Ivan Silva (guitar, bass, triangle) provenienti rispettivamente da Idaho e California. Un EP composto a distanza con l'invio di file, come i tempi moderni permettono di fare. Le prime due tracce di "Honey Bones EP" sono come spumante che fuoriesce gioioso dal collo di una bottiglia appena stappata. Un ottimo pass per essere trasmessi da tutte le radio del pianeta. Chissà. "Dragg" inizia con una batteria funk-sincopata per poi approdare in ambienti pop-dance in cui è impossibile rimanere fermi. Un ritornello assassino dall'irresistibile groove che difficilmente si dimenticherà. "Shutter" invece prende in prestito i violini cari alla disco-music fine anni settanta riadattati su una base sorretta da un'efficace ritmica di chitarra funk. Con "Brevity" si rallenta lievemente l'andatura ma senza perdere in qualità, assaporando atmosfere semi-latin, proseguendo questo bel viaggio con i finestrini aperti dalla California fino a Rio de Janeiro. "Breathefeelbloodbones" è un piccolo capolavoro di produzione travestito da semplice traccia pop...ciò che succede dal minuto 1:47 in poi è assolutamente straordinario. Un debutto pop che secondo me potrebbe collocarsi in cima alle charts di ogni nazione. Fresco, estivo, effervescente e impregnato di un'intelligenza musicale che è merce rara da trovare, soprattutto quando si parla di pop-music.


Artist: Honey Bones (FB)
Title: Honey Bones EP
Label: self released
Style: dreamy, garage, pop
Date: July 20, 2013


No comments:

Post a Comment