Friday, 11 February 2011

[hpr045] Scarm - "Several Minutes Of The Man"

Curiosando tra i post del LiveJournal della giovane  band Di San Pietroburgo degli Scarm (nessun membro supera i vent'anni) scopro che ci sono voluti circa 20 mesi per la creazione di questo valido "Several Minutes Of The Man" rilasciato dalla canadese  HAPPY PUPPY RECORDS. Una buona capacità tecnica dei tre componenti della band (chitarra, basso e batteria) e una dose massiccia di energia  e forza espressiva giovanile rendono questo album decisamente efficace e ricco di idee. E sono proprio chitarra e batteria a imbastire la struttura dei brani (che molte volte sembrano delle improvvisazioni ben riuscite  e riprese successivamente per nuovi ritocchi) e a dialogare amichevolmente all'interno di essi. Posso sentire un grande feeling tra i componenti della band che definisce questo album come la narrazione  di  un giorno non comune di una persona qualunque. Infatti per celebrare l'inizio della giornata l'apertura è affidata a "Mezzogiorno tardivo", bella trama chitarristica su un andamento middle-rock con un notevole crescendo centrale estremamente grintoso. I suoni della batteria mi ricordano molto i Nirvana di "In Utero". Gli Scarm sanno camminare con disinvoltura sopra i generi creando svariati cambi di tempo e dinamiche all'interno delle tracce, basta ascoltare "Desierto Florecente", colonna sonora di un cortometraggio in bianco e nero ambientato tra cactus e lucertole. Ho l'impressione che la band russa passi molto tempo a violentare i propri strumenti divertendosi a improvvisare e a registrare per lunghe ore raggiungendo a volte stati mentali confusionali e allucinati (ascoltate i minuti finali di "Der Nachauseweg" e "La Fabrique du Silence" o gli 8 minuti di "Creperum", lungo e delirante viaggio a più dimensioni). C'è sicuramente qualche turba ancora irrisolta nella musica degli Scarm (che viene anche ben rappresentata  dall'angosciante art-work), probabilmente ancora in preda a fastidiose crisi post adolescenziali ma che rendono certamente questo "Several Minutes Of The Man" un grande impro-rock-album.

Mezzogiorno Tardivo
Desierto Floreciente

DOWNLOAD

                                                                        Scarm

2 comments:

  1. Questa è una delle migliori uscite che io abbia mai sentito! Come un grande appassionato di musica netlabel, devo dire molto buono! E vi ringrazio per la recensione meraviglioso. Sono d'accordo circa la somiglianza dei tamburi di In Utero (che, tra l'altro, è un ottimo album!).


    NetMusicLife è un grande blog. Continuate così!
    ogni effetto, renci

    ReplyDelete